1284 Views |  2

Maurizio Miri: la moda sartoriale e la giacca che “funziona”!

New collection

New collection

La moda sartoriale, ovvero quando l’abito sembra fatto “apposta per te”!

Torniamo indietro di cinquant’anni, quando si andava alla ricerca del tessuto prezioso ed il guardaroba si costruiva davanti allo specchio del sarto.

DSC_4322

Questo è quello che si ricerca oggi nella moda sartoriale: uno stile che ricalca il passato sfruttando inventiva, studio dei tessuti e mood assolutamente moderni.

Questo vale particolarmente per la moda maschile: abiti costruiti “a pennello”dove ogni particolare, dall’accollatura al revers, viene perfettamente interpretato e “costruito” sulla propria fisicità.

Oggi vi presentiamo uno stilista che ha fatto della sartorialità il suo modo di interpretare la moda contemporanea: Maurizio Miri.

DSC_4315

valesecrets maurizio miri (11)

Figlio d’arte (la sua famiglia da sempre si occupa di moda e lo fa curando un marchio a noi ben noto: MANGANO!), nel 2009 concretizza la sua vocazione stilistica sviluppando la prima proposta per uomo firmata “Maurizio Miri”.

valesecrets maurizio miri (7)

Ho avuto il piacere di conoscere Maurizio al new opening di Agnetti Boutique, noto store Maceratese che ospita i marchi dei fashion designer più prestigiosi del momento.

Proprio in questa occasione Maurizio ha presentato la sua ultima collezione autunno/inverno 2015-2016, una collezione pensata per un uomo “ricercato”, semplice e non banale, che fa “della linearità” e dello studio dei particolari il proprio punto di forza.

Modellistica e vestibilità al servizio di una giacca Glamour che non conosce target di età, al contrario prende vita su chi la indossa.

Modernità e tecnologia contemporanei, al servizio di un gusto tutto rètro! Basti notare il packaging con cui vengono presentati tutti i capi.

Ogni giacca firmata Maurizio Miri viene realizzata ed “etichettata” con una piccola nappa colorata che assomiglia tanto ad un accessorio del mobile antico della nonna.

DSC_4336

DSC_4340

Tessuti assolutamente diversi che si integrano in una unica collezione perché, ci racconta Maurizio, “amo realizzare ciò che mi piace, senza nessun obbligo nè forzatura di stile” e questo a volte vuol dire anche mescolare capi assolutamente diversi tra loro!

La nostra chiacchierata si conclude con una piacevole anticipazione: Maurizio Miri promette a breve una “capsule collection” tutta femminile!

Non vedo l’ora!

Stefano Diomedi and Fabrizio Centioni Photographer.  wedding.fabriziocentioni.com

Stefano Diomedi and Fabrizio Centioni Photographer

A presto

Vale

Thanks to: 
Maurizio Miri (per info e contatti clicca QUI)
Fabrizio Centioni&Stefano Diomedi Photographer (per info e contatti clicca QUI)
Agnetti Boutique (per info e contatti clicca QUI)